mercoledì 31 luglio 2013

con pappami l'appetito vien mangiando

OGGI NEL MIO BLOG OSPITO UN AZIENDA MOLTO MOLTO GUSTOSA ........

PAPPAMI IL PIATTO CHE SI MANGIA.......SI PUO' UTILIZZARE IN TANTI MODI CON IL

GELATO CON LE MINESTRE E' TANTO ALTRO



 Pappami è un nuovo prodotto per la ristorazione: un piatto da mangiare, durante o a fine pasto. I "petali" della corolla possono essere spezzati e consumati assieme alla pietanza. Sono un prodotto da forno… buono come il pane!
  • ecologico
  • mantiene calde le vivande
  • versatile
  • non si lava
  • utilizzabile in microonde
  • buono come il pane
  • una nuova soluzione per l'ho.re.ca
  • robusto, può contenere anche minestre calde
Come puoi consumarmi?

Sono un piatto originale, ideale per contenere e accompagnare:
  • antipasti
  • primi
  • zuppe
  • secondi
  • contorni
  • insalate, ecc.
Perché sono speciale?
Posso contenere cibi liquidi e semiliquidi per molto tempo, mi puoi utilizzare per condire pietanze con olio e mettermi anche nel forno a microonde.
Quando puoi mangiarmi?
Grazie alla mia versatilità posso essere utilizzato in varie occasioni:
  • nei ristoranti, bar, catering, buffet, aperitivi
  • nelle feste private, in enoteca
  • nelle feste all’aperto, nelle sagre
  • a casa
  • in viaggio, in barca, in campeggio
  • in agritur, in rifugio
  • finger food 

Pappami è un piatto...

  • robusto, adatto per contenere e trasportare vivande
  • studiato al fine di contenere e consumare al suo interno cibi solidi e liquidi per un tempo molto lungo
  • realizzato con ingredienti simili a quelli del pane
  • ha un gusto naturale, che richiama alla mente il sapore del pane
  • dotato di spazi laterali sul bordo che consentono una facile presa del piatto
  • caratterizzato da una corolla con petali pre-incisi che si possono facilmente staccare e gustare unitamente alla pietanza
  • può essere surgelato, congelato e utilizzato nel forno a microonde
  • può essere personalizzato, incidendo sul fondo o sulla corolla il nome, il marchio dell'azienda o lo slogan della festa
  • è compostabile, smaltibile nella frazione dell' "organico"
  • la ricetta è semplice, la sua lavorazione particolare permette di ottenere caratteristiche di robustezza e di fragranza
  • capacità di contenuto: oltre 300 c








Nessun commento:

Posta un commento